News ODN
 
  • Lunedì, 26 Giugno 2017

ODNs

Che cosa facciamo

La buona preghiera non consiste nel gusto spirituale…. ma nel mantenersi sempre in una semplice e fedele attenzione per conoscere e cercare la volontà di Dio.
J. de LESTONNAC

PRESENTAZIONE DELL’ ORGANIZZAZIONE PER LO SVILUPPO CON LE NUOVE SOLIDARIETA’: ODNs


ODNs è un’ Associazione Internazionale Senza Scopo di Lucro (AISBL). La solidarietà è nel cuore dei progetti umanitari che accompagna. E’ sensibile alle situazioni dei bambini e dei giovani nei paesi più poveri.
Fu creata in Belgio il 9 novembre del 2011, autorizzata dal reale decreto del 30 novembre. La sua pubblicazione è datata 8 dicembre dello stesso anno.
Questa organizzazione ha collegamenti:

  • In Francia è la ACIRF Associazione Cristiana Internazionale di Incontri e di Formazione”, riconosciuta di pubblica utilità.
  • In Canada si creó una OSAL (Organizzazione senza Scopo di Lucro) “ODNs-Canada” che aspetta il suo riconoscimento come organizzazione di beneficenza.
  • In Italia, è stata nominata una responsabile e la ODNs-Italia si creerá nel 2013.

ODNs è unita alla Fondazione Internazionale di Solidarietà della Compagnia di Maria Nostra Signora, ONG per lo sviluppo, la cui sede è inSpagna.
Dal settembre del 2012, ODNs ha:

  • una pagina web in francese (www.odn-solidarites.org), al più presto in italiano, in inglese e in spagnolo.
  • • Un logo

ODNs è un programma per sostenere i progetti educativi e caritativi degli eredi di Giovanna de Lestonnac. Ella tese la mano a numerose giovani per non lasciarne nessuna emarginata. E sono numerosi i bambini che abbiamo vicino a noi per conoscere i progetti della pagina web. Ci aspettano sempre con una grande speranza e noi arriviamo con le mani vuote. Però il desiderio è grande, desiderio di condividere e di incontrarci in modo semplice e vero. Le loro mani già sono segnate dalla vita: mani che rovistano nella spazzatura, mani che coltivano la terra, mani che sono sfruttate… però sono mani que tese verso di noi per una vita migliore. Il logo dà un nuovo slancio alle nostre mani tese verso colui che chiama, che soffre, che è umiliato, oppresso, rifiutato.

Sapremo anche unire le nostre mani perchè Cristo dia attraverso di noi e con noi la vita in abbondanza? Sapremo aprirle per dare quello che abbiamo e quello che siamo? Sapremo lasciarle andare all’ incontro di quelli che aspettano gesti di condivisione e di amicizia?

Marie-Chantal DUVAULT
Presidente della ODNs